Sportello di ascolto

Visualizza il testo con caratteri grandi Visualizza il testo con caratteri medi Visualizza il testo con caratteri medi

ATTIVAZIONE SPORTELLO D’ASCOLTO

Si comunica che da venerdì 20 ottobre 2017 dalle ore 10.10 alle 11.10 ogni settimana fino al  9 marzo 2018 sarà attivo lo sportello per gli alunni con difficoltà d’apprendimento, presso il plesso di via Campanariello o all’occorrenza in quello di via San Pietro. Docenti, genitori o alunni potranno, anche fissando un appuntamento, rivolgersi alla prof.ssa Rosa Armellino per confrontarsi su casi problematici, avere informazioni sui D.S.A. e sulle procedure da mettere in atto per gli alunni a rischio, per valutare e monitorare le attività didattiche messe in atto per alcuni alunni con D.S.A.

Prof.ssa Rosa Armellino

Casavatore 12/10/ 2017

 

Si ricorda che:

  • gli alunni e le famiglie possono richiedere un colloquio con la prof.ssa Armellino, con almeno tre giorni di preavviso;
  • la prof.ssa Armellino può richiedere un colloquio con un alunno sulla base delle indicazioni del Consiglio di Classe.

L'attivazione dello Sportello DSA è finalizzata all'apertura di un vero e proprio Punto di Consulenza sui Disturbi Specifici dell'Apprendimento, rivolto a quanti desiderino ottenere chiarimenti rispetto a situazioni dubbie, o suggerimenti e indicazioni di intervento nei casi di problematiche già accertate e certificate.

Allo Sportello DSA  possono ricorrere docenti  e genitori per poter avere chiarimenti, informazioni e suggerimenti per la didattica, per visionare la normativa in vigore e le risorse che tengano conto delle specifiche esigenze educative speciali.

La Responsabile del progetto, prof.ssa Rosa Armellino, svolgerà principalmente la funzione d’ascolto, informazione e consulenza; in questo modo le problematiche generali e specifiche portate dai genitori e dagli insegnanti verranno esaminate alla luce della normativa vigente in materia e delle particolari realtà didattiche di inserimento.

In quest’ottica lo sportello servirà ad "inquadrare” la situazione dello studente e a fornire informazioni per impostarne la gestione, senza trascurare l’importantissima funzione di mediazione che si può attivare tra Famiglia, Enti sanitari e Scuola.

 

 

 

 


Allegati

Non sono presenti allegati in questa pagina

Contatti

Contatore visite